REGOLAMENTO ATTUATIVO

In qualità di organizzatori, ci aspettiamo da parte di tutti i partecipanti alla manifestazione un comportamento esemplare e prova di civile rispetto nonché particolare attenzione per il territorio e gli abitanti che ci ospitano, come da caratteristica che contraddistingue tutti i centauri e i veri moto-avventurieri.

Nonostante ciò, al di là del Regolamento vero e proprio che sarà accettato in ogni sua parte dal partecipante all’atto dell’iscrizione, ribadiamo e sottolineiamo come linea di principio base l’atteggiamento che ci aspettiamo dai nostri invitati.

Ricordiamoci sempre –anche se scontato– di rispettare le persone del luogo, gli animali e l’ambiente che ci circonda come se fosse il giardino di casa nostra!

Certi di annoverare un vero gruppo di amici seri e sensibili, nonché altruisti e responsabili.
Visti i luoghi attraversati e tenuto conto che l’incontro ha carattere prevalentemente turistico, ci auguriamo che il viaggio intrapreso da ogni partecipante abbia come scopo il raggiungimento del massimo interesse, suscitando nell’animo la consapevolezza di aver trascorso momenti di straordinaria spensieratezza e aver offerto al nostro ospite una passeggiata in un territorio di incontaminata bellezza, alla scoperta di luoghi e borghi dimenticati nel tempo e che tramite la nostra presenza, possano anche per un solo momento risorgere rispondendo agli echi delle nostre voci e mostrando ai nostri sguardi indiscreti le loro straordinarie bellezze. Siamo sicuri di donarvi un ricordo indelebile che possa, in un prossimo futuro, avere l’aspetto di un arrivederci.
I percorsi si snodano su strade ordinarie e non.
Possono essere di varie tipologie, vengono da noi scelti e studiati anticipatamente e in un secondo tempo valutati e definiti in base ad una tabella distinta in tre categorie.

Qui di seguito vi vogliamo sottoporre in modo più dettagliato gli itinerari che prepariamo per le nostre manifestazioni e spiegarvi nel miglior modo possibile il tipo di percorso per darvi l’opportunità di scegliere il più adatto alle vostre esigenze e non farvi mai trovare impreparati o ancor peggio in difficoltà.

Queste sono le tre categorie che abbiamo selezionato per voi:

ROAD TOUR - verde:
ROAD RIDE - bianco:
ROAD OFF - rosso:

Il ROAD TOUR
è un giro su asfalto destinato a tutti i tipi di moto in commercio. Ha lo scopo di far percorrere strade aperte al normale traffico, ma su quelle tipicamente chiamate secondarie ed aggiungiamo noi un ulteriore appellativo, anche terziarie.
La caratteristica principale è quella di andare a visitare i piccoli paesi, borghi e cittadine un po' dimenticate dal turismo di massa, specialmente quelle nell’entroterra dove: sapori, profumi e storia si fondono in una sensazione di tempi andati, regalando al partecipante momenti di riflessione e stupore. Nei trasferimenti, per arrivare da un paese all’altro, spesso percorriamo strade poco frequentate, prevalentemente molto strette e a volte, proprio perché dimenticate, rovinate dalla presenze di piccole buche, ma che danno la sensazione di essere i primi a percorrerle.
Il nostro obiettivo è di farvi viaggiare su strade fuori dal comune e dall’aspetto insolito per chi abitualmente fa giri su asfalto, dimostrare che spesso e volentieri, proprio quelle strade ti portano a scoprire il lato B del mondo Natural.

Il ROAD RIDE
è un giro misto tra strade bianche e asfalto adatto a tutte le moto di tipo granturismo, enduro stradale e maxi-dual. Si adatta perfettamente anche all’accompagnamento del passeggero e non disdegna le moto enduro specialistiche. È l'ideale per chi ha voglia di fare un giro tranquillo e spensierato.
La differenza dal giro TOUR, è che in gran parte si vanno a percorrere quelle cosiddette strade bianche, quindi non asfaltate.
Ciò non toglie che in brevi tratti o trasferimenti si vada a toccare l’asfalto, ma comunque questo avviene sempre principalmente su strade secondarie, o come abbiamo detto prima, terziarie. In questi tipi di percorsi, andiamo a transitare su zone ancor più nascoste e dimenticate nel tempo, riscoprendo piccoli borghi e luoghi ameni dove il turismo non esiste e la natura rimane incontaminata.

Il ROAD OFF
è un giro in fuoristrada classico, principalmente adatto a tutte quelle moto “racing leggere” o mono. Non è percorribile con il passeggero a bordo.
Ecco: qui stiamo parlando di puro fuoristrada! Anche se vogliamo sottolineare che è sempre a sfondo turistico e amatoriale, quindi mai estremo!
Oltre alle classiche strade bianche si percorreranno tratturi, mulattiere e sterrate ed anche, possibili piccoli trasferimenti in asfalto in base alla tipologia della zona e agli eventuali divieti disposti dagli enti locali. Essendo un percorso fuori-stradistico, è facile imbattersi in sottoboschi, prati aperti e principalmente in animali liberi o al pascolo. Chiediamo quindi il massimo rispetto del luogo e di non andare al di fuori del tracciato assegnato.

È facile intuire che per i giri, ROAD RIDE e ROAD OFF e consigliato l’uso di gomme specifico al fuoristrada, specialmente nei giri ROAD OFF dove si andranno ad affrontare percorsi dove, in base alle situazioni meteo, si potrebbero incontrare condizioni di terreno instabile.
Mentre per i giri ROAD RIDE, dove specificato “Facile”, sono sufficienti delle buone gomme intermedie. Infatti, questo tipo di percorso è solitamente a fondo compatto e non presentano ostacoli.

Vi sottolineiamo che tutti i percorsi sono fattibili a qualunque possessore di moto dal principiante al più abile esperto. Alcuni, dove descritto, anche con passeggero. Non sono mai estremi e fruibili con moto normali presenti sul mercato.

In alcuni casi i percorsi possono essere aperti anche alla categoria quad, ma sempre se presenti nel programma!,

La passione e la socializzazione con amici o con persone conosciute li per caso, sono il collante per una vera condivisione come si faceva in un tempo passato, dove il rapporto umano costruiva le basi delle vere amicizie.
I’itinerario scelto spesso attraversa cittadine, paesi e borghi, di conseguenza aperto al normale traffico, ragion per cui ognuno è direttamente tenuto al rigido rispetto del Codice della Strada, nonché al comune buon senso, è altresì personalmente responsabile della propria condotta e delle sue conseguenze e dovrà attenersi alle disposizioni e ordinanze delle autorità competenti locali.
Qualora il partecipante decidesse di abbandonare anticipatamente la manifestazione, del tutto o in parte, rinunciando a presentarsi agli appuntamenti stabiliti dal programma, deve darne tempestivamente comunicazione ai numeri di assistenza.
Il comportamento ritenuto scorretto nei confronti di altri partecipanti o delle persone del luogo o ancor peggio incivile, dà piena facoltà all’organizzazione di non accettare, o di allontanare in ogni momento, e senza giustificazione alcuna, eventuali presenze non consone ed in sintonia con lo spirito della manifestazione.

•PARTENZE
Alle partenze verrà dato un ordine cronologico, di solito in base al numero assegnato, ma anche al gruppo di amici che ognuno ha voglia di aggregarsi, solitamente non più di 4/5, in questo contesto non è consentito partire anticipatamente rispetto all’orario che l’organizzazione ha stabilito, pena l’estromissione dalla manifestazione, salvo espressa autorizzazione dall’ente organizzatore, che analizza caso per caso le motivazioni, particolari!, richieste dal partecipante.
Dove descritto abbiamo attivato una procedura di pre-iscrizione. Questa dà l’opportunità a tutti coloro che NON fossero anticipatamente sicuri di poter partecipare all’evento, di essere inseriti in una lista provvisoria. Sarà necessario convalidare la propria presenza entro e non oltre la data che troverete sui relativi moduli di iscrizione.
Entro tale data, sarà sufficiente inviare una e-mail di conferma a naturalroadsitaly@gmail.com con scritto: "PRE-ISCRIZIONE" seguita da nome dell'evento.

Il saldo del pagamento residuo potrà essere effettuato tramite bonifico bancario alle coordinate che trovate qui in basso, oppure il giorno dell’arrivo durante le operazioni preliminari.

Resta inteso che nel caso di rinuncia la quota versata NON verrà rimborsata in nessun caso.
Colui che abbia già effettuato il versamento dell’intera iscrizione, può annullare anticipatamente e per qualsiasi causa, con diritto di rimborso totale della cifra versata fino a 20 giorni prima dell’evento.

Fino a 10 giorni prima dell'evento il rimborso sarà pari al 50%.

Fino a 5 giorni prima dalla manifestazione NON verrà rimborsato nessun compenso e il partecipante non potrà pretendere alcunché dall'organizzazione.

Sono fatte eccezioni solo per cause di forza maggiore del tipo: problemi familiari gravi, ricovero e infortunio comprovanti mediante documenti ufficiali, ma sempre, in ogni caso, dietro accettazione da parte dell'organizzazione, fatto salvo le spese vive sostenute dal Moto Club.
Inoltre restano escluse dal presente rimborso le proprie spese di bonifico e l’eventuale costo della tessera UISP richiesta anticipatamente dal partecipante.
In secondo tempo, e non prima dell'avvenuta conclusione della manifestazione, la tessera personale verrà spedita a domicilio con le spese postali a carico dell'organizzazione.
Per annullamento o cancellazione da parte dell’ente organizzativo, per causa di forza maggiore, motivi burocratici, organizzativi o quant’altro anche non voluto espressamente dall’organizzazione: coloro che avranno effettuato il versamento, sia esso totale o parziale in merito all’evento stesso, verrà rimborsato dell'intera somma.

Per sospensione o spostamento della data per qualsiasi causa: a tutti coloro che hanno anticipatamente versato le somme d’iscrizione, verranno convalidate per la nuova data stabilita.
Nel caso che l’iscritto non sia più in grado di poter partecipare, l’organizzazione provvederà al rimborso totale.

Restano escluse dal presente rimborso le proprie spese di bonifico.
È altresì esclusa l’eventuale spesa della tessera UISP richiesta anticipatamente dal partecipante, che verrà spedita a domicilio dopo il decorso della manifestazione con spese a carico dell'organizzazione.

Durante lo svolgimento della normale manifestazione, l’organizzazione, a suo insindacabile giudizio, può annullare, sospendere o variare il percorso in qualsiasi momento, qualunque ne sia la causa, generalmente è per la necessità di salvaguardare la sicurezza dei partecipanti.

Tutte le manifestazioni NATURAL ROADS sono iscritte al CONI, pertanto verranno iscritti tutti coloro che sono in regola con il certificato MEDICO (rilasciato dal proprio medico curante per la pratica NON AGONISTICA) valido per l’anno in corso.

Invitiamo quindi calorosamente tutti gli interessati a munirsi del suddetto documento anticipatamente ed eventualmente inviarlo tramite email al seguente indirizzo:

naturalroadsitaly@gmail.com

Coloro non in regola con le predette norme, anche in presenza dell’avvenuto pagamento d’iscrizione, non potranno in nessun modo partecipare alla manifestazione e perderanno di fatto il diritto di risarcimento totale della quota versata.
Di conseguenza, l’organizzazione provvederà ad un rimborso parziale, trattenendosi le spese fisse e di gestione sostenute per l’iscrizione del partecipante..

Per ulteriori chiarimenti contattare i seguenti numeri:
Vincenzo 3281622203 - Mauro 3387834380
I road-book cartacei sono in formato A5.
Verranno consegnati al partecipante al momento del suo arrivo, in occasione delle operazioni preliminari ad inizio della manifestazione e mai prima. Gli stessi sono di esclusiva proprietà del Moto Club organizzatore e, a fine evento si fa obbligo al partecipante della loro restituzione.

Le tracce vengono fornite nei formati GPX e KML.
Saranno inviate mediante e-mail ai diretti interessati che abbiano regolarizzato per intero il pagamento e in ogni caso, non prima di due giorni dall’inizio della manifestazione.

A tutti coloro che avranno versato anticipi, pre-iscrizioni o quote parziali: le tracce verranno installate al momento del saldo dell’intera quota d’iscrizione.

Road-book e tracce non potranno essere né divulgati né ceduti a terzi.

Il partecipante si assume ogni responsabilità dell’uso improprio del materiale fornitogli in comodato d’uso. L’eventuale sottrazione è da considerarsi appropriazione indebita.
Ogni conduttore è responsabile del proprio mezzo. Sarebbe buona norma premunirsi anticipatamente di tutte le attrezzature necessarie per poter intervenire su eventuali guasti o piccole riparazioni.

Consigliamo di avere al seguito: camere d'aria di scorta, kit riparazione tubeless, leve, bombolette ripara gomme e chiavi.

Resta inteso che l'organizzazione prevede un'assistenza a tutti i partecipanti, ma sarà effettuata nell'ordine cronologico delle richieste. NON vi aspettate un intervento tempestivo, sarà comunque necessario del tempo materiale per raggiungervi. Per vostra tranquillità: sappiate che sul tracciato c'è sempre qualcuno che chiude il percorso.

Sicuramente entro la giornata verrete prelevati e condotti al paddock.
La manifestazione è affiliata UISP 2020 e come tutte le Associazioni Sportive ricadono sotto le direttive CONI.
Tutti gli iscritti, per partecipare agli eventi del nostro calendario, devono essere in possesso della tessera associativa UISP in corso di validità, mentre chi ne è sprovvisto dovrà obbligatoriamente attivarne una nuova.
Il costo della tessera è di 10,00 €, la comunicazione per effettuare la procedura di registrazione e affiliazione UISP, dovrà essere dichiarata al momento dell’iscrizione, nell’apposito modulo, oppure in un qualsiasi punto UISP presente nel territorio Italiano, chiedendo la tessera di tipo A (mototurismo).
Tutti coloro che non saranno in regola con il tesseramento, NON potranno partecipare.
 
 
 
 
 

I nostri motorally